VERDE DIFFUSO
O SUPER PARCO

Il Parco di Monza è uno tra i più belli in Europa, anche se la cura lascia a desiderare. Ci sono pressioni per investire molto su questo polmone, altri sostengono che è meglio dare più verde nei quartieri.
E tu cosa ne pensi?
 

STRADE ROTTE?
DITELO A NOI

Buche e dissesti stradali, è ora di sistemarli. Abbiamo predisposto un modulo per le vostre segnalazioni, penseremo noi a chiedere al Comune di intervenire, seguendo poi il “caso” sino a quando non sarà risolto.
Leggi e segnala...
 

MONZA CHIEDE IL METRO’
SOTTOSCRIVI QUI LA PETIZIONE

Si parla di una metropolitana per Monza ormai da decenni, adesso è arrivato il momento di farla. Con la crisi, la domanda di trasporto pubblico veloce ed efficiente è aumentata moltissimo. Ci sono fondi europei a disposizione che possono coprire fino all’85% dell’investimento.
Esistono già ipotesi e studi, chiediamo a Regione, Provincia MB e ai Comuni di Monza, Lissone e Muggiò di trasformarli in realtà.
Partecipa alla raccolta di firme...
 

Buche: servono 30 milioni

SECONDO I NOSTRI ESPERTI PER TORNARE ALLA NORMALITA’

buca-paveI cittadini sono stanchi degli asfalti e dei marciapiedi pieni di buche, ma il problema è più complicato di quello che sembra. Nella maggior parte dei casi, non basta asfaltare di nuovo: occorre rifare il fondo stradale. Con i nostri esperti abbiamo fatto un'analisi e provato a calcolare quanto il Comune dovrebbe sborsare per riportare la situazione alla normalità. La cifra è shock: servono almeno 30 milioni di euro.

Ridateci le Robinie

PIANTA SELVATICA MA FACILE DA GESTIRE E NEMICA DELLO SMOG

robiniaDiciamo basta all’eliminazione della Robinia. DIsprezzata, definita una “infestante” quando proprio non lo è, la tendenza generale è feroce nei confronti di questa pianta che, invece, ha grandi qualità adatte in special modo per le aree urbane. Per non dire dei fiori profumati. Per fortuna, negli ultimi anni, i botanici e gli architetti del verde hanno iniziato a rivalutarla molto all’estero. Non è ancora così da noi.

dell'orto

mbreporter

CAMBIAMO
REGISTRO
ISABELLA TAVAZZI * 

Esaminando in dettaglio i contratti che il Comune di Monza ha con le imprese che svolgono i servizi, si fa una scoperta sorprendente: sulla carta è tutto previsto con cura e precisione. Peccato che nella realtà le cose vadano spesso in modo ben diverso.
Guardiamo al verde pubblico. Monza sembra essere una città con manutenzioni poco efficienti. Eppure il “capitolato” dell’appalto relativo è estremamente chiaro.
Forse chi svolge i lavori lo fa con scarsa attenzione. Probabilmente c’è anche un controllo insufficiente. E può darsi, come alcune voci dicono, che tra committente (il Comune) ed esecutori (le imprese) non corrano in questo momento buoni rapporti.
Ma nessuna scusa è accettabile: la manutenzione del verde va fatta come da contratto, punto e basta. E’ un appalto da 7,5 milioni di euro su 6 anni, più gli extra.
Soprattutto adesso che le tasse locali sono aumentate parecchio, sulle manutenzioni in città è ora di cambiare registro.
* Comitato San Fruttuoso 2000 

LE OPINIONI
+ RECENTI
E I COMMENTI HQMONZA

  • Metrò sotto o tram sopra

    Giampiero
    Diploma medie superiori
    La linea metropolitana dovrebbe attraversare Monza ...
     
  • Metrò sotto o tram sopra

    HQMONZA
    Prolungamento M1
    L'idea di prolungare la M1 da Bettola a nord è ...
     
  • Metrò sotto o tram sopra

    Angelo
    Prolungamento Metropolitana
    Ma, forse, non sarebbe meglio chiedere il prolungamento ...
     
  • Metrò sotto o tram sopra

    goffredo
    metro
    ma visto che ci vorranno almeno 4/5 anni, un ...