HOME DIECI ANNI
VIDEO NEWSLETTER
FOTO CHI SIAMO
   PRONTO INTERVENTO ANTENNE: COSE DA SAPERE E DA FARE
QUARTO PASSO
MISURARE

E’ UN NOSTRO DIRITTO
CHIEDERE RILIEVI
SULL’ELETTROSMOG
INSIEME AD ALTRE
INIZIATIVE “FORTI”
DA STUDIARE E AVVIARE
  1. Se l’antenna entra in funzione, vuol dire che l’Agenzia per l’Ambiente l’ha autorizzata in base a stime e simulazioni su computer. Molto importante è richiedere vere misurazioni dell’elettrosmog sul campo, è necessario e anche un diritto. Badate che siano effettuate in luoghi abitati (anche terrazzi) tra i più vicini alla stazione radio e che le rilevazioni vengano compiute ai piani più alti. Quando i tecnici Arpa arriveranno, avranno avvertito il Gestore (lo prevede la Legge). Voi potete - e dovete - richiedere anche una seconda misura “a sorpresa”, qualche giorno dopo, senza che la società di telecomunicazione ne venga informata prima.
3. Salvo casi particolari, la stazione radio risulterà probabilmente a norma. Ma spostarla resta un fatto possibile, se la vostra pressione su Enti pubblici e Gestore rimarrà costante, sino a diventare per loro insostenibile. 4. Puntate molto sulla richiesta al Comune di agire per ottenere lo spostamento dell’impianto. Possono occorrere mesi o addirittura anni. E’ arrivato quindi il tempo di avviare altre iniziative (si legga il documento scaricabile).
PRONTO INTERVENTO ANTENNE  | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
SE L’ANTENNA E’ INSTALLATA ZAPPING NEL SITO
AVVIARE LA LUNGA BATTAGLIA (PDF)
Tutte le iniziative da assumere, secondo la nostra esperienza  LEGGI
SRB, TECNICA E MISURE (PDF)
Macro e micro antenne + come si misura l’elettrosmog  VAI&LEGGI
Sitwe Meter