HOME DIECI ANNI
VIDEO NEWSLETTER
FOTO CHI SIAMO
   PRONTO INTERVENTO ANTENNE: COSE DA SAPERE E DA FARE
CONSIGLI EXTRA
EVITATE...

TUTTO QUELLO CHE
SAREBBE MEGLIO
NON DIRE E NON FARE
PER OTTENERE
RISULTATI MIGLIORI
E PIU’ EFFICACI
  1. Evitate di puntare con decisione soltanto sugli aspetti sanitari, perchè le norme italiane sono comunque precise e più cautelative che altrove nel mondo. Evitate di affermare che le antenne causano cancro, usate sempre “possono causare”. Siamo in presenza di "possibili rischi”, in assenza di certezze definitive.   2. Evitate di accettare tempi lunghi sulle verifiche da parte di Arpa ed altri Enti. Evitate anche di attribuire a questi organismi compiti di controllo sanitario, non competono loro, competono solo allo Stato. Se ricevete promesse, chiedete sempre un termine preciso entro il quale un fatto deve verificarsi.
3. Se volete utilizzare società private per compiere misure e verifiche (a caro prezzo), ricordate che comunque queste perizie - ai fini legali - hanno un valore molto relativo rispetto a quanto affermano enti pubblici come Arpa. 4. Evitate di avere rapporti solo verbali con i soggetti coinvolti. Sforzatevi di scrivere e di inviare lettere raccomandate (da protocollare negli Enti pubblici). Richiedete sempre risposte scritte entro i termini di Legge.
PRONTO INTERVENTO ANTENNE  | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
SAPEVATE CHE ... E SAPEVATE CHE ...
LE PAROLE GIUSTE AIUTANO
Sarete meglio presi in considerazione se vi dimostrerete documentati e cauti.
ISPESL HA UFFICI REGIONALI
Questo Istituto Superiore pubblico è attento al problema elettrosmog.
Sitwe Meter