HOME DIECI ANNI
VIDEO NEWSLETTER
FOTO CHI SIAMO
ANTENNE A MONZA 1
CIMINIERE

LA NOSTRA CITTA’
IN PRIMA FILA
CONTRO I “CAMINI”
DELL’ELETTROSMOG
A TUTELA DI SCUOLE,
ASILI E OSPEDALI
 
SONO CENTOUNO LE STAZIONI RADIO BASE
DI CUI VENTISETTE MICROCELLE
MA PER LO PIU’ DISLOCATE ALL’AUTODROMO
1. E' dal 1996 che Monza è in prima fila nel moderare gli eccessi dei gestori TLC. Primo obiettivo, creare aree no-elettrosmog in corrispondenza di scuole e ospedali, al tempo stesso evitare orrori edilizi. 2. Tutte le Amministrazioni comunali, di diverso colore, hanno mostrato sensibilità sull'argomento, mentre l'ufficio locale dell'Arpa è stato uno dei primi in Italia a sviluppare tecniche di misura e controllo credibili. Dapprima era stata varata una norma tecnica urbanistica di una certa efficacia, poi sostituita da un regolamento comunale. In qualche caso sono state ottenute rilocalizzazioni e mitigazioni delle antenne sul piano estetico-visuale. Al 2008 a Monza risultano 101 stazioni radio base, 27 delle quali microcelle (ma per lo più all’autodromo).
  SITUAZIONE ANTENNE A MONZA  | 1 | 2 | 3 | 4 |
IMPIANTI DISCUTIBILI IMPIANTI SOSTENIBILI
MACROCELLE A MONZA (Foto)
Le stazioni radio base più “attive” e più criticabili in città  GUARDA
LE VORREMMO COSI’ (PDF)
Microcelle integrate e mascherate, come da anni in Gran Bretagna  GUARDA
Sitwe Meter