HOME DIECI ANNI
VIDEO NEWSLETTER
FOTO CHI SIAMO
MONZA DI SOTTO 1
INTERRATI

SINO ALL’ANNO 2009
LA CITTA’ SOTTERRANEA
HA SVILUPPATO SOLO
PARCHEGGI PER AUTO
E UNA PICCOLA RETE
DI TELERISCALDAMENTO
 
I LAVORI DELLE OPERE NEL SOTTOSUOLO
GENERANO LAMENTELE PER I DISAGI
MOLTI DIMENTICANO I VANTAGGI FUTURI
1. L’uso del sottosuolo a Monza sino ad oggi si è limitato ad autosilo e tele-riscaldamento. Innovativa la cittadella Auchan aperta nel 2008 in zona Rondò dei Pini (criticato il sovrastante albergo). 2. I parcheggi sotterranei di Monza sono, al settembre 2009, sei. Più due in progettazione: piazza Citterio e via Poliziano. Ultimi realizzati quelli di piazza Trento, in pieno centro, tre piani sotto, 500 posti auto; e via Enrico da Monza, due piani, 330 posti auto.
Il teleriscaldamento è sviluppato da Agam azienda energetica a capitale pubblico. Modesta la rete al giugno 2008, una ventina di chilometri principalmente in zona via Lecco. Lavori in corso e sviluppi previsti nei quartieri San Giuseppe e San Fruttuoso.
  LO SVILUPPO DI MONZA SOTTERRANEA  | 1 | 2 |
AUTOSILO IN PIENO CENTRO TUBI CHE SCOTTANO
NUOVA PIAZZA TRENTO (Grafica 3D)
Simulazioni di come sarà con autosilo e arredo completi  GUARDA
TELERISCALDAMENTO (Grafica)
Schema di funzionamento delle reti pubbliche di acqua calda  GUARDA
Sitwe Meter