tuttoverde
HOME DIECI ANNI
VIDEO NEWSLETTER
FOTO CHI SIAMO
DA SS36 A URBANA 2
RICUCIRE

EX VIALE LOMBARDIA:
STUDIO DEL POLITECNICO
SULLE COSE DA FARE
PER RESTITUIRE A MONZA
LO SPAZIO LIBERATO
DALLA S.S.36 IN TUNNEL
1. Mettere in galleria la Statale 36 nel tratto monzese significa recuperare alla vita della città quasi 2 chilometri di spazio per una larghezza di 50 metri circa. Su incarico del Comune, il Politecnico di Milano ha studiato il problema e ha messo a punto sin dal 1999 una strategia e proposte molto interessanti.
2. Le parole d’ordine sono queste: “ricucire e riqualificare” il tessuto urbano. Gli architetti hanno studiato ogni possibilità per evitare di ripetere il tracciato rettilineo, inserire il massimo di verde con collinette, dare spazio a piste ciclabili e passaggi pedonali, ipotizzare insomma una soluzione funzionale per i cittadini dei quartieri ed anche un paesaggio gradevole. 3. Lo studio del Politecnico e del Comune si è posto anche il problema di non penalizzare le attività commerciali oggi esistenti lungo il viale ed ha proposto l’inserimento di nuovi servizi. Il PGT di Monza, successivamente, ha definito che nella zona dinnanzi al Tirassegno verrà costruita la sede della Circoscrizione IV, con biblioteca, anagrafe e altre funzioni.
  COME SARA’ LO SPAZIO SOPRA IL TUNNEL  | 1 | 2 | 3 |
URBANISTICA APPLICATA FERITA DA RIMARGINARE
LO STUDIO DEL POLITECNICO (PDF)
Come sfruttare al meglio lo spazio lasciato libero dalla S.S.36   LEGGI
LINEE DI RICUCITURA (Mappa)
I punti in cui possono essere ricollegati tra loro i quartieri  GUARDA
Sitwe Meter