tuttoverde
HOME DIECI ANNI
VIDEO NEWSLETTER
FOTO CHI SIAMO
CON LA GALLERIA
SI RIVIVE

TOGLIERE QUESTO FIUME
DI AUTO DAI QUARTIERI
CONSENTE AI CITTADINI
DI POTER TORNARE
DOPO VENT’ANNI
AD UNA VITA NORMALE

1. La Statale 36 nel tratto di Monza è oggi un fiume puzzolente di 120mila veicoli al giorno che taglia in due la parte ovest della città, sorgente di rumore e smog a tutte le ore, ma anche forte limite allo svolgimento di una vita normale nei quartieri residenziali che attraversa, quelli di San Fruttuoso e Triante.
2. Con la galleria di 2 km e con un’adeguata sistemazione e riqualificazione in superficie (ne parliamo in altre pagine di questa sezione), torneranno finalmente alla normalità non solo le case che si affacciano sul viale Lombardia, ma tutta l’area che per quasi trent’anni è rimasta vittima di questa vera e propria superstrada in mezzo alle case. I cittadini tornano a vivere. 3. Tra i molti danni che questa strada ha fatto, ci sono anche quelli paesaggistici. Per esempio l’isolamento nel quale ha confinato l’edificio storico del Collegio della Guastalla, che è tutelato dai Beni Architettonici e Culturali. Ma vi sono anche problemi pratici, come gli allagamenti causati nei giorni di forte pioggia, ai quali ora il progetto pone definitivo rimedio.
VANTAGGI ECONOMICI           VANTAGGI AMBIENTALI
SONDAGGIO NEI QUARTIERI ZAPPING NEL SITO ...
IL TUNNEL E’ URGENTE (PDF)
Risultati di una rilevazione di opinione su 508 cittadini  LEGGI
L’INCUBO DEL TRAFFICO DI TRANSITO
San Fruttuoso invasa dalle auto che sfuggono alle code  VAI&LEGGI
Sitwe Meter