HOME DIECI ANNI
VIDEO NEWSLETTER
FOTO CHI SIAMO
“PICCOLE” COSE 3
SEGNALI?

I CARTELLI STRADALI
SPESSO SONO DIVELTI
OPPURE SGHEMBI
O RESI ILLEGGIBILI
DALLA VEGETAZIONE
O PER LO SCOLORIMENTO
1. La segnaletica stradale verticale andrebbe di norma sostituita ogni quattro anni, per ragioni di visibilità e sicurezza, ma quasi sempre ci sono ordinanze locali che stabiliscono proroghe. E’ un modo per contenere la spesa, ma cosi vince il degrado e si ha un risultato molto negativo anche sul piano estetico.
2. Un paletto storto si può raddrizzare, un segnale sporco il più delle volte si può ripulire. Invece, trascurando questi interventi non appena sono necessari, volta per volta, poi diventa molto difficile mettere mano. I cittadini possono contrastare questa tendenza, per esempio, segnalando i problemi agli uffici comunali, per mail o per raccomandata. 3. Purtroppo, si stanno moltiplicando a Monza anche i casi di segnaletica nascosta da vegetazione incolta, oppure i cartelli che sono così vecchi da essere stinti, specie nelle parti di colore rosso. In questo caso, si tratta di segnaletica che non rispetta più il Codice della Strada, che non ha valore e che può in casi estremi anche indurre in errore.
  “PICCOLE” COSE CHE FANNO LA DIFFERENZA  | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
SEGNALI DI DEGRADO SAPEVATE CHE ...
COLLEZIONE A MONZA (Fotogalleria)
Foto-simbolo di segnaletica abbandonata o danneggiata in città  GUARDA
SEGNALETICA FUORI NORMA
Se non ha sul retro nome del fabbricante e anno, il cartello stradale non vale.
Sitwe Meter