HOME DIECI ANNI
VIDEO NEWSLETTER
FOTO CHI SIAMO
IMPIANTI A VISTA
LO SFREGIO

CLIMATIZZATORI
E PADELLE SATELLITARI
APPESI OVUNQUE
SENZA ALCUN RISPETTO
PER L’ESTETICA
MA RIMEDIARE SI PUO’
1. Motori dei climatizzatori poggiati su zanche, a vista. Padelle per la ricezione del satellite appese ovunque. E’ l’esercizio di due diritti sacrosanti senza però nessun rispetto per gli altri. Eppure si possono adottare con costi ragionevoli soluzioni dall’estetica gradevole, con vantaggi per tutti. Perchè mai non farlo?
2. Il disinteresse per gli aspetti estetico-visuali e architettonici contribuisce al degrado di una città. Nel caso dei climatizzatori, basterebbero verniciature di colore adeguato agli intonaci esterni e il ricorso a cassonetti, nicchie, sbalzi e grate, o comunque a sistemi di mascheramento. Per le antenne satellitari, una legge del 1997 prescrive che i Comuni varino un apposito regolamento, cosa che abbiamo sollecitato a Monza sin dal 1999. Qui sotto il testo di due regolamenti-tipo.
MONZA, CITTA’ DELLE BUCHE         “PICCOLE” COSE FANNO LA DIFFERENZA
REGOLE PER I CLIMATIZZATORI REGOLE PER LE “PADELLE”
IMPIANTI TECNOLOGICI (PDF)
Poche norme precise per nascondere le brutture dei climatizzatori  LEGGI
ANTENNE SATELLITARI (PDF)
Piccole norme per rendere accettabile la folla di impianti riceventi  LEGGI
Sitwe Meter