HOME DIECI ANNI
VIDEO NEWSLETTER
FOTO CHI SIAMO
PROSTITUZIONE 3
RISULTATI

SGOMBERATE DUE AREE
OCCUPATE ILLEGALMENTE
LE FORZE DELL’ORDINE
HANNO ISTITUITO
“PATTUGLIONI” PERIODICI
MOLTO EFFICACI
  1. I controlli sollecitati e quindi posti in essere con regolare periodicità dal gennaio 1999 ad oggi 2008, hanno prodotto risultati concreti e verificati, attenuando notevolmente un insieme di problemi che andavano evidenziandosi in tema di sicurezza, microcriminalità, igiene e decoro.
Con una cadenza mensile, Polizia, Carabinieri e Polizia Municipale hanno iniziato a controllare le prostitute ed a verificare la regolarità della loro condizione di immigrate.
Due insediamenti abusivi di clandestini nelle vie Ticino-Taccona e Mornerina sono stati immediatamente sgomberati.
2. Ai proprietari degli edifici ex-occupati il Comune di Monza ha ingiunto di operare un risanamento igienico e di provvedere a sigillare le entrate in modo stabile (con mattoni e cemento). L'illuminazione stradale nelle zone più a rischio è stata intensificata, ancora non sono state installate le telecamere promesse. Le aree di parcheggio pubblico sono state in larga parte rese accessibili soltanto di giorno e non più nelle ore notturne.
Precisiamo che questo Comitato ha fortemente chiesto interventi risoluti nei confronti di gruppi presumibilmente dediti ad attività illegali, mentre si è sempre dichiarato contrario ad interventi di forza pubblica sui clandestini questuanti agli incroci stradali.
  PROSTITUTE E CLANDESTINI  | 1 | 2 | 3 |
RAPPORTO IMMIGRAZIONE ZAPPING NEL SITO
SITUAZIONE CLANDESTINI (PDF)
L’analisi e i dati statistici della Caritas riferiti all’anno 2006  LEGGI
OCCHI SICURI SULLA CITTA’
Vantaggi e limiti delle telecamere per la sicurezza   VAI&LEGGI
Sitwe Meter BauHouse