Buche: servono 30 milioni

SECONDO I NOSTRI ESPERTI PER TORNARE ALLA NORMALITA’

buca-paveI cittadini sono stanchi degli asfalti e dei marciapiedi pieni di buche, ma il problema è più complicato di quello che sembra. Nella maggior parte dei casi, non basta asfaltare di nuovo: occorre rifare il fondo stradale. Con i nostri esperti abbiamo fatto un'analisi e provato a calcolare quanto il Comune dovrebbe sborsare per riportare la situazione alla normalità. La cifra è shock: servono almeno 30 milioni di euro.

Le piramidi di Monza

ALLA BOSCHERONA DA ANNI SU UN TERRENO IN USO ALL'ANAS

piramidi-5rBlocchi di cemento impilati sino a farne piramidi alte diversi metri. Sono ormai da molto tempo alla Boscherona, nella zona nordovest di Monza. Per molti un mistero, anche una curiosità da vedere. Ma si stanno degradando e sono stati messi lì da Anas, materiali residui del cantiere per la galleria di viale Lombardia. A cosa sono serviti? Perchè non li portano via? Proviamo a dare qualche spiegazione...

Armadi di strada, che orrore

SPUNTANO COME FUNGHI, TUTTI DIVERSI. IL COMUNE TACE

armadi tlc

Lungo i marciapiede di Monza stanno spuntando come funghi file di armadietti tutti diversi. Sono le “cabine di strada” delle società di telecomunicazioni, che stanno sviluppando la rete in fibra ottica. Possibile che non possano coordinarsi? Eppure, il Comune di Monza ha regole precise con il Piano del Sottosuolo e il Regolamento per gli interventi stradali. Ma sembra che nessuno le faccia rispettare...

I cookies ci aiutano ad offrirvi un servizio migliore. Navigando questo sito, accettate che il sistema possa memorizzarli e leggerli sul vostro dispositivo in base alla nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.