Grattacieli o case basse

IN MOLTE PARTI DEL MONDO SI COSTRUISCE VERSO L’ALTO, SALVANDO IL SUOLO CHE RESTA

Quando a Monza qualcuno parla di costruire edifici alti, sopra gli otto piani, sempre c’è chi grida allo scandalo. Secondo queste opinioni, i palazzi elevati - non parliamo poi di grattacieli - rovinano la città che ha una sua fisionomia antica.
C’è chi obietta che il problema potrebbe riguardare solo il centro storico, e molti - va detto - criticano il palazzo cosiddetto dell’Upim (che si affaccia su piazza Trento e Trieste) perché sarebbe un mostro che deturpa la bellezza della città. Dall’altra parte si risponde che, anche se costruito in periferia, un grattacielo “rovina” la città da un punto di vista paesaggistico e altera l’equilibrio della vivibilità.
Secondo altri ancora, un numero limitato di grattacieli potrebbe essere accettabile ad una condizione: che a terra sia lasciato molto spazio al verde. Come se si prendesse un edificio basso e lungo e lo si ribaltasse di 90 gradi, mettendolo in piedi, e vincolando tutto quello che avanza.
Attraverso il dibattito qui sotto e con il sondaggio qui a fianco, cerchiamo di capire qual’è l’orientamento dei nostri concittadini, integrazione importante al dibattito interno in corso nella nostra associazione. 

I VOSTRI COMMENTI  

 
#25 Basta degradoMarika 2014-06-02 11:20
Io dico basta con le zone degradate che restano lì per decenni e peggiorano sempre di più. Lasciamo costruire, a patto che venga anche pulito e riordinato molto spazio a verde!
 
 
#24 Riqualificaremaria grazia 2014-02-08 13:31
a Monza non serve nuovo cemento e' necessario invece riqualificare l'esistente e recuperare le aree dismesse luoghi di elevato degrado. Mantenimento ed incremento degli spazi verdi.Lo spazio vive di pieni e vuoti, e' tempo di riconsiderare e rivalutare questi ultimi.
 
 
#23 20 piani bastanoFrancesca M 2013-06-23 15:35
Va bene pochi grattacieli ma non troppo alti. Secondo me 20 piani bastano e sono sufficienti per costringere i costruttori a laswciare a verde tutto il resto dello spazio
 

Sondaggio Grattacieli

Grattacieli ok - 24.9%
Grattacieli no - 23.6%
Sì ma pochi - 51.5%

Voti Totali: 301
Il sondaggio è finito

L’ARMATA
DI CEMENTO
NANDO PESSINA 

Nessuno riesce a fermare l'armata del cemento. Nemmeno le giunte comunali teoricamente più rigorose da questo punto di vista.
Se si ammette questa verità senza fingere che non esista, occorre allora trovare una via più decisa per coniugare sviluppo edilizio e ambiente. Per questo l'idea dei grattacieli immersi nel verde è interessante.
Bisognerebbe anche sbloccare le aree dismesse, usando innanzi tutto questi spazi per le nuove edificazioni.

I cookies ci aiutano ad offrirvi un servizio migliore. Navigando questo sito, accettate che il sistema possa memorizzarli e leggerli sul vostro dispositivo in base alla nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.