“Avrete la MM a tempo di record”

I SINDACI DI MONZA E MILANO PROMETTONO LA M5 NEL 2019: UN AZZARDO?

sca-sala-5rIncontro con il premer Renzi e annuncio ufficiale dell'Accordo di programma per Monza Metropolitana. Il 14 settembre 2016 è la data nella quale si compie il primo passo del lungo e complesso iter amministrativo che la realizzazione di una grande opera pubblica come questa richiede. Un fatto certamente positivo, un primo passo. Ma l’esperienza dice che occorre cautela: ecco i nostri dubbi.

Il “mistero” del deposito treni

SE IL COMUNE DI MONZA NON INDICA DOVE FARLO, DIREMO ADDIO ALLA M5

metro13-5rMa il Comune di Monza la metropolitana la vuole o no? Non si capisce, perché al di là delle parole, i passi concreti che potrebbe fare non li fa. Un esempio su tutti: prevedere negli strumenti urbanistici dove vada collocato il deposito treni, che è indispensabile e richiede circa 66mila metri quadrati. Non ci sono molti spazi disponibili e dove gli studi preliminari lo suggeriscono, Monza e Cinisello pensano a uffici e grande commercio.

Passi avanti, ma molto piccoli

REGIONE E COMUNI DI MONZA, LISSONE E CINISELLO SI SONO SVEGLIATI

metro16-5rRegione, Monza, Cinisello, Lissone e altri comuni finalmente rilanciano la metropolitana di Monza. Lo hanno fatto contestando il Piano della Mobilità di Milano, che non prevedeva uno sviluppo della M5 verso nord, e assumendo iniziative con Stato e Regione Lombardia. La Regione, peraltro, è favorevole al progetto, ma vuole che gli Enti locali, a cominciare dal capoluogo, siano chiaramente disponibili a fare la loro parte.

Linea prevista


Clicca la mappa per ingrandire

Video Metrò

I cookies ci aiutano ad offrirvi un servizio migliore. Navigando questo sito, accettate che il sistema possa memorizzarli e leggerli sul vostro dispositivo in base alla nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.