Sviluppare la città di sotto

AZIENDE E MAGAZZINI INTERRATI, SOPRA PARCHI O BOSCHI

content farmLe proteste di coloro che lamentano troppe concessioni edilizie a Monza, che è al vertice nazionale per consumo di suolo, esprimono una preoccupazione certamente fondata. Chi però, come noi, pensa che la città non possa essere "congelata", non si limita a lamentarsi e porre vincoli, ma si domanda innanzi tutto come Monza possa comunque svilupparsi e cambiare per continuare ad essere viva.

Verde mini, maxi effetto

COME RIQUALIFICARE CON POCO I PICCOLI SPAZI ABBANDONATI

verde-minimalLe nostre città, specie in periferia, sono piene di piccoli spazi abbandonati. A volte incolti, altre volte aiole lasciate in condizioni così disastrose da essere bruciate e aride. Nessuno pare avere rispetto per questi angoli, che si riempiono alla fine di cartacce e piccoli rifiuti. Queste minuscole porzioni di territorio possono essere nobilitate con il verde, usando essenze che chiedono poca cura e danno ottimi risultati.

Laviamo le strade

SOLO COSI' PULIZIA GARANTITA, SI FA A PARIGI E ORA A MILANO

lavastradeA Monza, la pulizia strade viene eseguita settimanalmente con appositi mezzi meccanici a spazzola. Nel giorno stabilito la sosta è vietata. Se un veicolo resta viene multato, ma gli girano intorno. In generale, il sistema non è per nulla efficiente e, tra l'altro, lascia indietro anse e angoli. Le vie restano piuttosto sporche. Da alcuni anni abbiamo iniziato a suggerire di cambiare metodo, con riferimento all’esperienza di Parigi.

Navigando questo sito, accettate l’uso di cookies tecnici e statistici anonimi. Spiegazioni e opzioni sulla nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.