Galleria, primi 60 giorni ok

SODDISFATTI PENDOLARI E RESIDENTI - PROBLEMI RESIDUI

tunnel monzaGiugno 2013: dopo i primi due mesi di attività, il bilancio sulla galleria urbana di Monza della SS36 è positivo. Ancora sono in corso lavori agli imbocchi, ma i restringimenti di carreggiata sono stati ridotti al minimo e non si determinano più code. I pendolari e i camionisti in transito sono molto soddisfatti, lo stesso i cittadini che abitano nei quartieri che erano attraversati dalla Statale più trafficata d’Italia.

Tutti soddisfatti, o quasi...

DOPO IL CAOS DEI PRIMI DUE GIORNI, I BENEFICI DIVENTANO EVIDENTI

tunnel monzaForse bisognava prevederlo: cambiare le abitudini di oltre 100mila automobilisti e al tempo stesso richiamare curiosità con una galleria urbana innovativa ha generato 48 ore di confusione. Dal 6 aprile 2013 però la situazione si è normalizzata e i benefici della galleria di Monza si stanno rendendo evidenti, per i pendolari in transito e per i residenti in città, d’improvviso liberati dall’assedio del traffico.

Ridotto l’imbuto a sud

MENO CODE, MA LAVORI CONCLUSIVI IN CORSO PER ALTRI 20 GIORNI

tunnel monzaNel secondo giorni di apertura del tunnel di Monza, venerdì 5 aprile 2013, ancora code e intoppi, ma in calo. Anas, nel pomeriggio, ha ridotto il restringimento all’uscita sud della galleria, imbuto molto dannoso anche per i monzesi diretti dalla città verso Milano. Restano diversi altri problemi che richiederanno una ventina di giorni per essere risolti definitivamente. Ecco il nostro Rapporto Tunnel per questa giornata.

I cookies ci aiutano ad offrirvi un servizio migliore. Navigando questo sito, accettate che il sistema possa memorizzarli e leggerli sul vostro dispositivo in base alla nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.