URBANISTICA Pensiamo al futuro

Da città del Parco
a moderna città-parco
Image is not available

Per recuperare l’alto livello che Monza aveva un tempo, oggi occorrono boschi urbani nei quartieri ed edifici con verde verticale

STANZIAMENTO 900 milioni

Soldi e progettazione:
la M5 verso Monza
Image is not available

Gli ingegneri di MM Spa al lavoro su analisi e documenti tecnici di dettaglio, con l’obiettivo di farcela entro la fine del 2019

EDILIZIA MEGA Via ai cantieri

L’inganno di Bettola
un hub per le allodole
Image is not available

Il centro commerciale sarà triplicato, con conseguenze pesanti sulla viabilità nel sud di Monza e su autostrada e tangenziale nord

ArrowArrow
ArrowArrow
Slider

Home

I problemi sui GPS risultano essere la più probabile causa di comportamenti che abbiamo osservato sul posto. Ci sono decine e decine di veicoli che, a tutte le ore, non imboccano la galleria proveniendo da Milano (o dalle autostrade). Restano sopra, percorrono tutto il nuovo viale Lombardia, arrivano sino al Rondò dei Pini e poi proseguono oltre, verso Lissone, per reimmettersi infine sulla Statale 36. Abbiamo verificato per più giorni, utilizzando due gruppi di persone dislocate alle estremità del sopratunnel e collegate tra loro con i cellulari.

Questi guidatori ignorano l'esistenza di una strada nuova sotterranea molto veloce per loro e, al tempo stesso, affollano senza volerlo la strada in superficie, a danno dei quartieri e del traffico locale. Abbiamo segnalato per mail la carenza delle mappe a Google, Bing e due società - una inglese e una olandese - che forniscono le mappe ai principali produttori di navigatori GPS. La mappa di Virgilio è stata parzialmente aggiornata in tempi ragionevoli, ma non è chiara e non riporta l'uscita dal tunnel verso il Rondò dei Pini.

Perchè il problema venga superato, però, occorre soprattutto che i possessori di un navigatore satellitare facciano gli aggiornamenti, cosa che nella maggior parte dei casi non avviene con frequenza.

© 2017 Associazione HQMonza - riproduzione consentita con citazione della fonte

A MONZA ARRIVA LA FIBRA OTTICA A “1.000” MB     

COSA E’ STATO FATTO E COSA ANCORA MANCA

TANTI DOVREBBE PIANTARNE MONZA OGNI ANNO

TRANSITATI SOTTOTERRA 120 MILIONI DI VEICOLI    

IDEA AGRICOLA MODERNA E REDDITIZIA NELLE PERIFERIE<...

MONZA CABLATA, MA SANFRU NON ANCORA    

Image is not available
dal 1996

Idee e proposte per il quartiere

Image is not available
Penso
che...

Le analisi del nostro portavoce

Image is not available
2006-2015

Cinque gruppi, due quartieri

Image is not available
1997-2007

Dodici associazioni insieme

Slider