Quell’arredo inurbano

arredo urbano degradato

MANUTENZIONE SCARSA? IL DEGRADO DILAGA
Segnaletica storta e sbiadita oppure divelta da mesi, rottami di cassette postali, elementi di arredo arrugginiti, impianti elettrici non funzionanti, vasi dimenticati, panchine rotte... Sono davvero molti i casi di degrado e incuria che contribuiscono a rendere Monza più disordinata e sgradevole. Eppure, basterebbe svolgere regolari manutenzioni, con piccole attenzioni, per cambiare il volto della città.

+ Info

Penelope sta in Comune

PIANI TRAFFICO E MOBILITA’ FATTI E DISFATTI DAL 1999
Monza non ha in vigore i piani urbani del traffico e della mobilità, prescritti dalla legge entro il 1999. Numerosi i nostri solleciti. Finalmente, nell’aprile 2004 ecco due progetti, ma fondati su una filosofia molto vecchia e senza scadenze per gli obiettivi. E nel 2019 tutto il lavoro di studio ricomincia da capo. Come una Penelope che usa la carta e le matite colorate, naturalmente a suon di euro per consulenze. Pazzesco, ma vero.

+ Info

Orti urbani, alto rischio

orto urbano

LE COLTIVAZIONI SI RIEMPIONO DI INQUINANTI
Altro che coltivazioni ecologiche, gli orti urbani sono un rischio per la salute. Lo dicono due importanti ricerche, una tedesca e l’altra americana. Ortaggi e frutta fatti crescere nelle zone densamente urbanizzate finiscono per contenere sostanze inquinanti pericolose, a volte in concentrazioni molto elevate. Ci sono cautele utili per ridurre il rischio, ma purtroppo non è possibile eliminarlo del tutto.

+ Info

logo comitato sanfruttuoso
dal 1996

Idee e proposte per il quartiere

isabella tavazzi
Penso
che...

Le analisi del nostro portavoce

logo comitati galleria
2006-2015

Cinque gruppi, due quartieri

logo comitati antenne
1997-2007

Dodici associazioni insieme

Slider