Armadi di strada: orrore

OGNI GESTORE TLC HA IL SUO, E SONO TUTTI DIVERSI
Lungo i marciapiedi di Monza stanno spuntando come funghi file di armadietti tutti diversi. Sono le “cabine di strada” delle società di telecomunicazioni, che stanno sviluppando la rete in fibra ottica. Possibile che non possano coordinarsi? Eppure, il Comune di Monza ha regole precise con il Piano del Sottosuolo e il Regolamento per gli interventi stradali. Ma sembra che nessuno le faccia rispettare...

+ Info

Una TAV anche in Brianza

LA FERROVIA MILANO-CHIASSO POTENZIATA PER I MERCI
La ferrovia Milano-Chiasso, che passa da Monza, Seregno e altri comuni della Brianza, sarà riqualificata per diventare una linea ad alta velocità dedicata alle merci, una TAV che si snoda dentro una zona densamente abitata. Sono previsti treni lunghissimi al ritmo di dieci ogni ora. Non è ancora chiaro come e dove sarà attraversata Monza e rischia anche un ridimensionamento il servizio dei treni “S” pendolari. 

+ Info

M1 a Bettola, e i parcheggi?

15MILA PASSEGGERI L’ORA, MANCA L’AUTOSILO PROMESSO
La M1 sarà prolungata fino a Bettola, a sud di Monza, entro il 2016. Bene, bravi. Ogni giorno migliaia di persone potranno lasciare la macchina e usare il mezzo pubblico per andare a Milano. Benissimo. Ma l’autosilo sotterraneo che era stato ipotizzato in coincidenza con la stazione del metrò non ha un progetto e non ha finanziamenti. Male, molto male. Riuscite a immaginare il caos che si creerà?

+ Info

Image is not available
dal 1996

Idee e proposte per il quartiere

Image is not available
Penso
che...

Le analisi del nostro portavoce

Image is not available
2006-2015

Cinque gruppi, due quartieri

Image is not available
1997-2007

Dodici associazioni insieme

Slider