I miliardi spesi nei decenni per costruire metropolitane a Milano non hanno risolto il problema del traffico e nemmeno dell’inquinamento. I metrò che arrivano sino alle periferie del capoluogo hanno anzi determinato un aumento dei problemi in quelle zone.

La ragione è semplice: sono costruite solo sul territorio comunale, con una logica “feudale”, quando su Milano si muovono centinaia di migliaia di pendolari che sono costretti ad usare l’auto. Come tutti i cittadini del mondo post-industriale, chiedono linee di trasporto veloci e frequenti che nella nostra area non ci sono. In questa logica, guardando ai numeri, la metropolitana tra Milano e Monza (nord di Monza) è urgente e fondamentale, anche per la stessa Milano.

Lo sapevate che Milano ha più metropolitane di Londra? Sembra incredibile, ma è così. Per fare una valutazione corretta, i km di linee devono essere messi in rapporto alla superficie ed alla popolazione servite.

Città metropolitana Km rete metrò per milione di abitanti
Milano (territorio comunale) 67,6
Londra 44,3
Madrid 37,3
Bruxelles 39,8
Vienna 38,1
FONTE: ISFORT/EMTA/GART
 

Abbiamo inviato al sindaco di Milano Pisapia una lettera-appello chiedendogli di impegnarsi per la metropolitana Milano-Monza. Ci sono ragioni molteplici che la giustificano. Ad oggi, invece, il capoluogo continua a proporre progetti dentro i confini della città, come il prolungamento della M5 verso Settimo/Figino, uno spreco che duplicherebbe tra l’altro l’estensione della M1 sino a Baggio.

© 2015 Associazione HQMonza - riproduzione consentita con citazione della fonte

Image is not available
dal 1996

Idee e proposte per il quartiere

Image is not available
Penso
che...

Le analisi del nostro portavoce

Image is not available
2006-2015

Cinque gruppi, due quartieri

Image is not available
1997-2007

Dodici associazioni insieme

Slider