MM Monza, ecco chi la vuole

FAVOREVOLI ASSOCIAZIONI, COMITATI E POLITICI BIPARTISAN
L’iniziativa popolare per chiedere la realizzazione di una linea metropolitana da Milano al nord di Monza trova adesioni e supporto tra associazioni e comitati, ma anche politici e pubblici amministratori. Questo è importante, perchè sono loro ad avere i canali di dialogo con lo Stato per chiedere e ottenere i fondi. Il contributo economico dello Stato, di solito, per le infrastrutture copre il 60-70% dell’investimento.

+ Info

Dove sono finiti i fondi per Monza?

SPESI A MILANO E SESTO, NESSUNO HA MAI OBIETTATO
Per sviluppare il trasporto pubblico, Monza ha avuto investimenti per un miliardo e 600 milioni di euro. E’ incredibile la discordanza tra carte ufficiali e realtà: neanche un cent è stato mai speso nella nostra città. Quei soldi sono finiti nella M5, che per il ministero ha ancora la denominazione originaria di “Monza Metropolitana”. E in effetti, la “lilla” avrebbe dovuto collegare la nostra città a Milano, invece va dalla parte opposta.

+ Info

La beffa della stazione Bettola

VOGLIONO CHIAMARLA CINISELLO-MONZA, E NON SOLO
L’ultima novità sulla stazione della M1 in costruzione a Bettola è che vogliono chiamarla “Cinisello-Monza”. Esaminando le carte, non si capisce chi lo abbia deciso. Speriamo non c’entri anche il Comune di Monza, perché siamo di fronte ad una scelta davvero ridicola. Ridicola perché il prolungamento della M1 in costruzione non arriva nella nostra città. Di più: non c’è un solo centimetro della stazione sul territorio di Monza.

+ Info

Image is not available
dal 1996

Idee e proposte per il quartiere

Image is not available
Penso
che...

Le analisi del nostro portavoce

Image is not available
2006-2015

Cinque gruppi, due quartieri

Image is not available
1997-2007

Dodici associazioni insieme

Slider