STANZIAMENTO 900 milioni

Fondi per il metrò
ma è solo il primo passo
Image is not available

I parlamentari della nostra zona, con un’azione unitaria, hanno fatto inserire nella Finanziaria 2019 il 75% dei soldi necessari

URBANISTICA Pensiamo al futuro

Da città del Parco
a moderna città-parco
Image is not available

Per recuperare l’alto livello che Monza aveva un tempo, oggi occorrono boschi urbani nei quartieri ed edifici con verde verticale

EDILIZIA MEGA Via ai cantieri

L’inganno di Bettola
un hub per le allodole
Image is not available

Il centro commerciale sarà triplicato, con conseguenze pesanti sulla viabilità nel sud di Monza e su autostrada e tangenziale nord

ArrowArrow
ArrowArrow
Slider

Home

Rapporto Tunnel del 5 aprile 2013. Anche oggi abbiamo monitorato la situazione nel­l’area della galleria di Monza sulla SS36 con la collaborazione di quattro osservatori (due sono ingegneri), dalle 07:30 alle 16:00.

Il restringimento al termine della galleria in di­rezione Lecco-Milano, causa di tanti problemi ieri e stamane, è stato ridotto a partire dalle 14:45. Ieri e stamane, la strozzatura era da quattro a due sole corsie (insostenibile). Ora è stata portata da quattro a tre, il che migliora le cose (anche se rimane la riduzione da tre a due in uscita dalla galleria). Questa situazione resterà fino a fine mese perché Anas sta realizzando un muro di so­stegno che non si poteva costruire prima di avere aperto al traffico la galleria.

Anche all’imbocco nord del tunnel c’è l’esigenza di costruire i muri definitivi delle rampe. Per questo è chiusa, e lo resterà sino a fine aprile, l’immissione dalla superficie sulla SS36 in direzione Lecco. Questo sta causando code, nelle ore di punta serali, verso Nord, con ingolfamento del Rondò dei Pini.

Se si escludono le ore di punta, nel resto della giornata la galleria ri­sulta percorribile rapida­mente e il viale Lombardia in superficie ha un traffico molto modesto. La galleria in direzione Milano-Lecco è sempre percorribile senza intoppi.

A seguito di lamentele registrate ieri, una par­ticolare attenzione è stata da noi data alla ven­tilazione e depurazione dell’aria in galleria. A differenza di ieri, i ventilatori sono entrati in funzione non appena le code hanno iniziato a for­marsi. Anche oggi non abbiamo rilevato effetti tipo “camera a gas”, ma i due moto­ciclisti hanno avuto sensazione di fastidio nei momenti in cui oltre la metà del tunnel era pieno di auto in colonna.

Poiché questi Rapporti Tunnel sono pubblicati gra­zie all’impegno di volontari, informiamo sin da ora che nella giornata di lunedì NON saremo in grado di emettere un bollettino come questo.

© 2013 Associazione HQMonza - riproduzione consentita con citazione della fonte

A MONZA ARRIVA LA FIBRA OTTICA A “1.000” MB     

COSA E’ STATO FATTO E COSA ANCORA MANCA

TANTI DOVREBBE PIANTARNE MONZA OGNI ANNO

TRANSITATI SOTTOTERRA 100 MILIONI DI VEICOLI    

DIECI INIZIATIVE EFFICACI GIA’ SPERIMENTATE     

MONZA CABLATA, MA SANFRU NON ANCORA    

Image is not available
dal 1996

Idee e proposte per il quartiere

Image is not available
Penso
che...

Le analisi del nostro portavoce

Image is not available
2006-2015

Cinque gruppi, due quartieri

Image is not available
1997-2007

Dodici associazioni insieme

Slider