ECCO LA LA VIABILITA’ SOPRATUNNEL CONCORDATA TRA ANAS E COMUNE

I tracciati di colore più scuro sono le ciclabili “reversibili”, larghe 3 metri, destinabili al traffico ordinario in caso di emergenza nel tunnel. Le intersezioni semaforizzate sono quattro, indicate, e costituiscono un sistema intelligente che sarà programmato per favorire entrate e uscite da Monza verso Milano e Lecco.

Le aree a verde indicate dalle planimetrie si riferiscono strettamente a quelle che rientrano nel cantiere Anas, in realtà ci sono zone più ampie perchè queste si ricollegano e si estendono ad aree pre-esistenti di proprietà del Comune di Monza.

Il definitivo assetto dell'area, con la progettazione del verde, è stato curato dall’architetto paesaggista Andreas Kipar. Dovrà trovare il modo di rendere gradevole l’area tenendo conto dei molti vincoli Anas legati ad esigenze di sicurezza e di gestione degli impianti tecnologici connessi alla galleria.
Ancora con riferimento al verde, tra le vie Tirassegno e Taccona c’è un'area molto vasta oggetto di un piano di riqualificazione che include ulteriore verde pubblico.

Le piste ciclabili del sopratunnel si collegano:

  • a sud con quella che sarà costruita sino a Bettola MM
  • a nord con quella del Villoresi e con viale Battisti-Parco
  • a est con quelle di viale Campania e via Vittorio Veneto
  • a ovest con quella in sviluppo lungo via della Taccona

 Delle due piste, quella lato est (verso Monza centro) avrà caratteristiche di passeggiata pedonale, quella lato ovest sarà esclusivamente dedicata alle due ruote.

Il Comune ha infine previsto di attrezzare l’area con illuminazione a led molto diffusa.

 Torna alla pagina Il nuovo viale Lombardia

© 2013 Comitato San Fruttuoso 2000 - riproduzione consentita con citazione della fonte
Le cartine sono © ANAS Roma

 

 

Image is not available
dal 1996

Idee e proposte per il quartiere

Image is not available
Penso
che...

Le analisi del nostro portavoce

Image is not available
2006-2015

Cinque gruppi, due quartieri

Image is not available
1997-2007

Dodici associazioni insieme

Slider